L’era dell’infomatica “fidata”: Purtroppo é già arrivata.

Ciò che sto per narrare non è un racconto, ma è l’attuale realtà…

Un bel giorno le maggiori aziende in campo informatico (sia di hardware che di software) si incontrarono e si dissero:

Visto che noi siamo le maggiori produttrici di hardware e software, e che ogni giorno chi utilizza i nostri prodotti cerca di fregarci copiando illegalmente i nostri programmi e film, perchè non ci alleiamo tutte insieme, così saremo noi a fregare loro?

Tutti i presenti esultarono e acclamarono l’accordo con un: “SIIII!!!“.

Quel giorno nacque Trusted Computing, ovvero la fine di ogni libertà.

Il Trusted Computing Group è formato da: AMD, HP, IBM, Intel, Microsoft, Fujitsu Limited , Seagate Technology, Sun Microsystems, Infineon, Lenovo e Wave Systems.

(Vorrei ricordare a chi è un pochino più pratico in campo infomatico che Sun Microsystems è l’azienda che produce OpenOffice, il pacchetto per ufficio Open, bel controsenso vero? )

In breve, Trusted Computing significa “informatica fidata”, infomatica affidabile, cioè un’insieme di regole che dovrebbe garantire la protezione dell’utente da minaccie esterne; detto così sembra fantastico…

detto così SEMBRA, ma non lo è, per il semplice fatto che le regole non le fai tu.

Le regole le fanno le aziende, sono loro a decidere, e decidono cosa è meglio per loro, e non cosa è meglio per te.

Giusto per chiarire le idee, per loro è meglio che tu non possa :

  • Fare una copia di sicurezza del cd col gioco/programma/canzoni appena acquistato
  • Guardare un film sul loro televisore su un lettore dvd che a loro non piace (caratteristica del famoso standard HDMI per la visione dei film in alta definizione )
  • Recuperare i tuoi dati( foto, documenti, ecc) utilizzando il tuo vecchio disco fisso sul loro nuovo pc
  • Installare il sistema operativo che preferisci (linux, BSD, ecc)
  • Decidere liberamente come usare ciò che hai comprato

L’invito è quindi lo stesso che è presente sul sito no1984.org:

  • Informarsi dell’eventuale presenza del chip TPM (Trusted Platform Module) nei prodotti che si intendono acquistare
  • evitare l’acquisto di supporti (film in dvd, cd audio) che includono tecniche (DRM) che impediscono di creare delle copie per uso personale.

Infine allego il famoso video per la lotta al trusted computing che spiega in modo molto semplice quanto avete appena letto.

Ciao😀

5 Risposte to “L’era dell’infomatica “fidata”: Purtroppo é già arrivata.”

  1. Salvio Says:

    Ciao, tenevo a precisare che SUN non produce openoffice, sun lo compila e lo rilascia, invece è famosa per aver reso JAVA totalmente OPEN

  2. leptone Says:

    e chi lo ha prodotto, derivandolo dal codice di staroffice(non completramente, ma non si è partiti da zero).
    Ogni software(tranne quello di pubblico dominio) ha un copyright, anche il foftware open-source e FREE-sw, (x empio Linus-Torvalds ha il CR del kernel Linux, la FSF quello del GCC ecc)e allora chi ha il copyright di openoffice?
    E poi (dati non aggiornati) 200 programmatori sono pagati a tempo pieno da SUN, ultimamente IBM ne ha messi altri 50, cinesi pagati a tempo pieno, e circa 200 sono VOLONTARI no pagati, part-time=a tempo libero.
    Non so che licenza ha openoffice mi pare gpl. Ma ora controllo…
    Apro il mio OOwriter->?(help)->informazioni OOffice epr magia appare una finestra con la scritta:
    …OpenOffice 2.4 …copiright Sun Microsystem…questo prodotto è stato creato da Debian basato su OpenOffice.org.

    E poi apro google e scrivo “license OpenOffice” e mi appaiono link che mi dicono che il 3(iminente) utilizza la LGPL3(in modo che staroffice ha dei pezzi proprietari)

    cercare una frse su google e aprire il proprio openoffice non è difficile, ma la tentazione di parlare a sproposito è maggiore, magari controllare prima di inquinare il web?
    PS ultimamente sono molto polemico

  3. leptone Says:

    Dimenticavo l’argomento pricipale……..

    Conosco quel video da ANNI, sono totalmente d’accordo con no1984.org

    Sono totalmente contrario al TC, che cambia sempre nome e forma, ma la cosa guista è che:”…. se LORO non si FIDANO di TE, parchè TU devi FIDARTI di LORO?..”

    e io aggiungo”Perchè hanno i soldi”, chi ha i soldi è fidato, perchè può permettersi di influenzare, i media, e quindi l’opinione pubblica.
    La gente pensa solo alle comodità, ma di questo passo si troverà ##(BIIIIIP)##ata

  4. cliccaqui Says:

    *Salvio
    Come ha detto Leptone Sun ha il copyright di openoffice, quindi è a sun che principalmente openoffice è legato.

    *Leptone
    Grazie della precisazione.
    Figurati, anzi fai bene a essere critico, non bisogna sorvolare su queste cose, altrimenti si innescano una serie di ragionamenti e convinzioni sbagliate.

    sun con la sua virtual machine ha scoperto l’uovo di colombo, e nonostante si cerchi continuamente di voler dimostrare il contrario , i programmi scritti in java sono LENTI,lentissimi da eseguire rispetto a qualsiasi altro linguaggio.
    Voglio far notare che Javascript non ha nulla a che vedere con Java, in quanto javascript è stato creato dalla Netscape(che poi ha reso il codice Open permettendo la nascita del progetto Mozilla) ed è stato chiamato così per via di una fusione che era in previsione fra Sun e Netscape.
    Riassumendo, Java—>linguaggio inutile copiato dal C e scandalosamente lento.
    Ciao😀

  5. Sun Microsystem: a quale gioco sta giocando? « Click it, Visit it, Love it… Says:

    […] Click it, Visit it, Love it… Opening your mind you can find all about you want… « L’era dell’infomatica “fidata”: Purtroppo é già arrivata. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: